VILLA SANT'ANTONIO: De Angelis, Pietrucci, Rossi, Fioravanti (20’ Severo), Taddei, Petracci, Porfiri (89’ Cerreto), Gaspari, Davide Silvestri (86’ Amatucci), Gigli (56’ Bianchini), Giorgio Silvestri (80’ Hoxholli). ALL. Settembri.

OFFIDA: Peroni, Vagnoni (89’ Salaria), Pergolizzi, Gabrielli, Bernini (86’ Ferretti), Cocci (80’ Carmela), Funari, Minopoli, De Berardinis, Cinesi, Pelliccioni (73’ D'Angelo). ALL. Pilone.

ARBITRO: Lombi di Macerata.

RETI: 4’ Davide Silvestri, 9’ Pelliccioni, 50’ Cinesi, 75’ Severo, 77’ Giorgio Silvestri.

CASTEL DI LAMA: Il Villa conferma la sua supremazia casalinga, centrando l’undicesima vittoria tra le mura amiche. Partita scoppiettante che vede subito i locali in vantaggio, dopo una bella discesa dell’ex Gigli, palla in mezzo per l’accorrente Davide Silvestri che praticamente batte un calcio di rigore in movimento, per Peroni non c’è scampo. Al 9’ Pelliccioni pareggia con un tiro da fuori area che sorprende De Angelis. Sul finire di tempo Giorgio Silvestri da calcio piazzato centra la traversa. Si va all’intervallo in parità, dopo una prima frazione molto piacevole. Al 50’ doccia gelata per i locali, un rimbalzo fa carambolare la palla tra i piedi di Cinesi che solo davanti a De Angelis lo supera senza problemi. Il Villa reagisce immediatamente e sfiora il pareggio con il solito bomber Silvestri. L’Offida va di nuovo in rete con Funari, ma Lombi annulla per fuorigioco. Al 70’ occasionissima per Severo che da due passi calcia sopra alla traversa. Lo stesso Severo si fa perdonare dopo pochi minuti realizzando un gol di pregevole fattura: al limite dell’area, stop di petto e tiro al volo di sinistro che s'infila sotto al sette. Sulle ali dell’entusiasmo, i ragazzi di Settembri trovano anche il gol del vantaggio, con Giorgio Silvestri, che in posizione al limite del fuorigioco, entra in area e batte per la terza volta l’incolpevole Peroni. L’estremo difensore offidano in pieno recupero, su calcio d’angolo, colpisce di testa sfiorando il gol del pari.