VILLA SANT'ANTONIO: De Angelis, Cappelli (72’ Fioravanti), Rossi, Palaferri (66’ Gaspari), De Santis, Taddei, Porfiri (88’ Bianchini), Giovannini, Severo, Giorgio Silvestri, Davide Silvestri. ALL. Settembri.

MONSAMPIETRO MORICO: Paolucci, Butti, Cancellieri, Del Gobbo, Funari, Mosca, Tassotti, Carlacchiani (87’ De Carlonis), Niccolini, Ciccola (59’ Garagliano), Santacroce. ALL. Birilli.

ARBITRO: Lunetti di San Benedetto del Tronto.

RETI: 12’ Carlacchiani, 76’ Davide Silvestri (rig.), 79’ Severo.

CASTEL DI LAMA:

Il Villa, così come nella passata stagione, vince la prima gara e lo fa recuperando il momentaneo vantaggio ad opera di Carlacchiani. Settembri deve fare a meno degli infortunati Petracci, Hoxholli e Oddi. Giornata molto calda e ritmi lenti, almeno fino al vantaggio ospite al 12 minuto. Il Villa prova a reagire ma rischia di sprofondare al 42’ quando su contropiede il Monsampietro spreca malamente una ghiotta occasione. Inizio di ripresa con Giovannini che centra il palo da calcio piazzato. Nel momento migliore dei locali, Ciccola in contropiede si divora lo 0-2 che avrebbe di fatto chiuso l’incontro. Il Villa prende fiducia e Giorgio Silvestri si procura un netto rigore che viene realizzato dal fratello Davide. Passano pochi minuti e Severo realizza il 2-1, molto contestato dagli ospiti per un presunto fallo di mano di Silvestri. Ben sei minuti di recupero assegnati dal fischietto Sambenedettese che i locali gestiscono al meglio incamerando tre punti preziosissimi.